Immagine generica di copertina
Servizi

Emocromo

 

L’emocromo (abbreviazione di esame emocromocitometrico) è un insieme di esami del sangue richiesti dal medico o dallo specialista che permette di ottenere informazioni sulle cellule presenti nel sangue di un paziente, in particolare

  • globuli rossi, 
  • globuli bianchi, 
  • piastrine. 

L’emocromo misura quante sono le cellule del sangue e le loro caratteristiche fisiche, ad esempio le dimensioni, la forma e il contenuto.
Può essere richiesto

  • come controllo di routine, 
  • per lo screening di alcune malattie, 
  • per confermare la diagnosi di alcune condizioni mediche, 
  • per monitorarne l’andamento, 
  • per verificare eventuali effetti collaterali legati all’assunzione (cronica o meno) di farmaci.

Il medico può prescrivere l’emocromo quando un soggetto ha segni di infezione, è debole o stanco, oppure presenta infiammazioni (gonfiori), lividi o sanguinamenti. Alcune di queste condizioni possono richiedere terapie, altri possono risolversi spontaneamente. L’emocromo può anche essere influenzato da vari farmaci e da carenze alimentari.
Parametri dell’emocromo con valori anomali aiutano nella diagnosi precoce di numerose malattie e permette infine preziose valutazioni utili a monitorare gli effetti di alcuni farmaci (antibiotici, chemioterapia, …).
La DURATA dell'esame è di qualche minuto e la quantità di sangue è minima: il COSTO è di 18,90 euro.